Polizia Provinciale Barletta Andria Trani Protezione Civile

POLIZIA PROVINCIALE BAT


Vai ai contenuti

Chi siamo

La Provincia di Barletta Andria Trani, con Delibera di Giunta n°16 del 11/12/09 , istituisce nella propria macrostruttura il "Settore Polizia Provinciale - Protezione Civile".
La Giunta medesima inoltre, con provvedimento n° 9 del 29/01/2010, istituisce, altresì, il Corpo di Polizia Provinciale e con provvedimento n° 30 del 15/03/2010 ne disciplina le attività con l'approvazione del Regolamento.
La Polizia Provinciale, quindi, inizia il suo cammino istituzionale con l'espletamento delle funzioni ad essa delegate, relative alle seguenti competenze:

Polizia ambientale
Polizia ittico-venatoria
Polizia giudiziaria
Polizia stradale
Protezione civile
Attività di PG delegate dall'Autorità Giudiziaria
Attività di Ordine Pubblico


Inoltre si occupa di assistenza agli Organi di Governo e rappresentanza esterna dell'Ente .

Di particolare rilevanza sono i corsi di educazione alla legalità, all'ambiente e alla sicurezza stradale che la Polizia Provinciale promuove nelle scuole di ogni grado a livello provinciale.


Per comprendere appieno l'importanza della mission del Corpo di Polizia Provinciale, è importante avere cognizione della vastità del territorio, esteso per 1.543 km²con n 392.237 abitanti, caratterizzato dalla presenza di parte del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, gran parte del Parco dell'Ofanto, Castel del Monte Patrimonio UNESCO, Zona umida delle Saline, monumenti di notevole pregio architettonico, ampie aree boscate dove sono state portate alla luce acropoli e diversi ipogei di epoca pagana, importantissimi insediamenti produttivi , agricoltura di eccellenza, siti archeologici come Canne della Battaglia e strutture religiose.


La Polizia Provinciale organizzata in 4 Nuclei, con un organico di n° 22 unità, è chiamata a controllare e tutelare gli ambiti intercomunali del territorio nonché a prevenire e a reprimere gli illeciti previsti dalle normative vigenti poste a tutela dell'ambiente, delle specie ittiche, della fauna e delle strade .
Inoltre, ad essa è demandato un altro importantissimo compito legato alla gestione delle fasi emergenziali di Protezione Civile in concomitanza di eventi calamitosi, al coordinamento delle associazioni di volontariato e delle guardie volontarie ambientali-ittiche-venatorie . Al corpo di Polizia Provinciale, l'Ente ha affidato l'assistenza ai lavori degli Organi Istituzionali, le attività di rappresentanza esterna in occasione di particolari eventi e la collaborazione con altri importanti Settori quali Viabilità e Trasporti, Ambienti e Rifiuti. Al Corpo di Polizia Provinciale sono demandati, altresì, indagini di Polizia Giudiziaria delegate dalla competente Autorità. Gli Agenti i Sottoufficiali e gli Ufficiali in forza la Corpo di Polizia Provinciale, rivestendo la qualità di agenti e Ufficiali di Polizia Giudiziaria nonché quella di Agenti di Pubblica Sicurezza, riconosciuta dal Prefetto e prevista dalla Legge 65/86 sull'Ordinamento della Polizia Locale, sovente e su richiesta della Questura concorrono con le altre Forze di Polizia in attività di Ordine Pubblico.




L'attuale Ordinamento del Corpo di Polizia Provinciale è il seguente:


Comandante: Col. Dott. Greco Francesco Paolo

N° 4 Ufficiali:

Specialista di Vigilanza Ten. Nicola Altamura
Specialista di Vigilanza Ten. Dr. Pietro De Zorzi
Specialista di Vigilanza Ten. Nicola Lelli
Specialista di Vigilanza Ten. Dr. Antonio Leone


N° 7 Sottoufficiali così distinti:

n°1 Istruttore di vigilanza M.llo Maggiore Aiutante;
n°1 Istruttore di vigilanza M.llo Capo;
n°5 Istruttori di vigilanza M.lli Ordinari;



n°10 Istruttori di vigilanza Agenti.






Cerca

Torna ai contenuti | Torna al menu